Ti piace quello che stai leggendo? Iscriviti gratuitamente per ricevere
aggiornamenti offerte e news direttamente nella tua casella di posta!!
  
MENU
terme-di-comano-junior

Bambini autunno di salute alle Terme di Comano

E’ questa la stagione in cui piccoli e piccolissimi fanno scorta di benessere per l’inverno. Grazie ad antiche acque benefiche, particolarmente efficaci nella cura della dermatite atopica ma anche di rinite allergica e altre affezioni delle alte vie respiratorie. Tra le novità del momento, la linea cosmeceutica Eudermica che va a integrare la classica linea Baby e il miniclub Città Futura, un’oasi di felicità per i bambini da 0 a 11 anni, dove anche nonni e genitori sono i benvenuti.

Situate nelle Valli Giudicarie, nel Trentino sud-occidentale, alle spalle del Lago di Garda -in una zona salubre dal clima di mezza montagna e dall’aria pura-, le Terme di Comano, dalle acque bicarbonato-calcio-magnesiache, sono uniche in Italia per la cura della pelle. Sempre nuove e autorevoli ricerche mediche internazionali attribuiscono alle acque di Comano un’azione detersiva, calmante e antiflogistica. Sono particolarmente efficaci nella cura della dermatite atopica, tanto diffusa tra i bambini, in particolare sotto i 4 anni.

Dopo il trattamento con acqua di Comano , la remissione del prurito –aspetto particolarmente invalidante della patologia, che compromette sia la sfera fisica che psicologica del paziente e condiziona anche i suoi familliari- e una riduzione netta dei segni clinici della malattia si registrano in ben il 70% dei casi. E, quel che più conta, gli effetti benefici hanno lunga durata.

Chi va piano va sano e va lontano. A lungo termine le terme vincono sui farmaci.
Un nuovo, recente studio condotto dal Centro Studi e Ricerche delle Terme di Comano in collaborazione con l’Ospedale di Rovereto (TN) e la Clinica Dermatologica dell’Università di Verona su un centinaio di soggetti in età pediatrica affetti da dermatite atopica e trattati nel 50% dei casi in ospedale con la terapia convenzionale a base di corticosteroidi topici e prodotti emollienti e nel restante 50% dei casi con la semplice balneoterapia a Comano ha prodotto risultati confortanti. Lo studio ha infatti evidenziato che, seppure  il trattamento farmacologico nel breve termine si sia rivelato il più efficace con effetti evidenti e immediati sulla cute, nel lungo periodo e addirittura fino a 4 mesi sono le cure termali a favorire un maggior benessere nei bambini affetti da dermatite atopica e nelle loro famiglie. Perché anche le famiglie?

A scuola, per capire (e guarire)
Perché tra i vanti delle Terme di Comano ci sono anche le Scuole dell’Atopia. Assai diffuse nel Nord Europa e proposte in Italia dalle Terme di Comano per prime, le Scuole dell’Atopia e della Psoriasi sono una grande opportunità offerta ai genitori e ai familiari in genere dei più piccoli per capire e apprezzare il grande potenziale di queste acque uniche. Un team affiatato di esperti –dermatologi, pediatri, psicoterapeuti e infermieri- aiutano i loro interlocutori a familiarizzare con l’ambiente e le cure termali, valida alternativa naturale alle terapie farmacologiche e assolutamente prive di effetti collaterali. Durante gli incontri vengono fornite informazioni esaustive e linee guida pratiche in tema di igiene, alimentazione e terapie, vengono proposti momenti formativi, proiezioni video, materiale didattico per illustrare la malattia e la relativa cura e soprattutto viene riservata la giusta attenzione all’aspetto psicologico per fornire una risposta a dubbi e difficoltà del malato e dei suoi familiari e soprattutto preziosi consigli per la gestione della malattia anche a casa nel quotidiano.

Acque che curano la pelle e aprono il respiro
Con una temperatura alla sorgente (nelle dolomie del Gruppo di Brenta) di 27°C, le Terme di Comano dalla rinomata specificità dermatologica sono ideali nella cura di psoriasi (in abbinamento a una efficace fototerapia), eczemi e dermatiti di grandi e bambini. L’acqua di Comano è caratterizzata da un ph vicino alla neutralità e dalla presenza di elementi (in particolare ioni di calcio e magnesio) attivi nelle malattie cutanee, ma quelle di Comano sono fonti assai valide anche nella cura e prevenzione delle infiammazioni croniche e recidivanti delle vie respiratorie (sinusiti, faringiti o laringiti, bronchiti croniche) e nei disturbi di tipo allergico (rinite allergica), grazie a una documentata attività antinfiammatoria dell’acqua termale sulle mucose delle prime vie aeree. Le tecniche praticate sono diverse: inalazioni, aerosol, docce nasali micronizzate e ventilazioni polmonari, tutte con un’azione sulle mucose respiratorie anti-infiammatoria, stimolante per il sistema immunitario e detergente.

Negli ultimi venti anni il Centro Studi e Ricerche delle Terme di Comano ha realizzato una serie di lavori pubblicati sulle principali riviste italiane di otorinolaringoiatria che provano su basi scientifiche l’efficacia di un trattamento inalatorio con queste acque in patologie come faringiti, laringiti e laringotracheiti croniche o ricorrenti.

La rinite allergica, da non sottovalutare
Nella rinite allergica in età pediatrica, oltre al naso chiuso si riscontrano spesso anche faringodinia, tosse irritativa, ipoacusia, nausea e riduzione dell’appetito, riduzione del gusto e dell’olfatto, sonno disturbato con risvegli frequenti, facile affaticabilità, rinolalia, irritabilità, difficoltà di concentrazione e di apprendimento. Insomma, si tratta di una patologia più complessa di quel che si creda e spesso sottostimata. La terapia farmacologica si basa soprattutto sull’uso di antistaminici per via sistemica e corticosteroidei topici inalatori. Anche la rinite allergica però può essere contrastata con le cure termali. In particolare, le acque ipominerali calcio-magnesiache di Comano possono essere impiegate con sicurezza anche nei soggetti particolarmente sensibili, come i bambini allergici, che non tollerano le cure inalatorie con le più comuni acque sulfuree o salsoiodiche e che in altre stazioni termali sono talora costretti a interrompere il ciclo curativo per la comparsa di una invalidante “crisi termale”.

Curarsi è un gioco
Ma il vero prodigio delle Terme di Comano è che qui per i piccoli la cura è gioco. Senza l’impiego di farmaci, solo con bagni, inalazioni e un’infallibile ricetta che abbina relax e divertimento, i bambini combattono la dermatite o le loro altre affezioni senza paura e soprattutto senza rinunciare a divertirsi. A Comano, insomma, non si rinuncia alla vacanza per curarsi. A Comano è la vacanza che ti cura. Ai bambini per esempio è riservato un intero reparto per i bagni, pensato su misura e coloratissimo. Nelle cabine individuali per la cura, piccole vasche da bagno che ricordano volutamente quella di casa. Decorate con vivaci disegni e con i beniamini dei piccoli, sono complete di paperette e altri giochi per allietare il rito del bagnetto. Da godere in tranquillità con mamma, papà o i nonni e che più che di cura sa di coccole…

CITTA’ FUTURA: a Comano il miniclub ideale è già realtà
Gestito dalla cooperativa sociale Città Futura di Trento, il nuovo miniclub delle Terme di Comano è una piccola oasi di felicità per i bimbi, da 0 a 11 anni, ma anche per i loro genitori. Qui i cuccioli sono assistiti da educatrici specializzate, capaci di garantire la loro sicurezza e la loro serenità, ma l’obiettivo del club è molto più ambizioso: far sentire a casa anche genitori e nonni. Il nuovo spazio vuole essere un luogo dove divertirsi tutti assieme, grandi e piccini. Non un “parcheggio” per bambini ma un regno tutto per loro e i loro grandi, con spazi su misura e angoli accoglienti: il Marsupio (per mamme, papà, nonni e piccoli sotto il primo anno di vita), Un mondo di colori (per adulti e bambini dai 12 ai 36 mesi) e La bottega della fantasia (per adulti e bambini da 3 a 11 anni). Qui si gioca, ci si coccola, si leggono fiabe, si lavora con i suoni e i colori, si manipolano materiali diversi, si costruisce, si canta, si balla, si dipinge, si disegna… insomma si scopre il mondo. Agendo e interagendo. Con altri bimbi, con le educatrici, con mamma e papà. Il miniclub, ad accesso libero, è aperto dal lunedì al sabato con orario 9.30-12 e 16-18.

Benessere a domicilio
Per protrarre anche a casa il benessere dei piccoli, favorendo la salute della loro pelle, i benefici delle acque di Comano sono stati “messi in scatola”. Da quest’anno, alla speciale e rinnovata linea cosmetica baby della collezione Salus per Aquam -composta di prodotti di altissima qualità, scientificamente provati e ottenuti con l’acqua termale di Comano in aggiunta a materie prime e ingredienti largamente, se non esclusivamente, naturali- si affianca la nuovissima linea cosmeceutica Eudermica. Priva di profumi, parabens, conservanti di origine chimica, vaselina e lanolina è specifica per il trattamento di dermatite. Messa a punto dal personale medico delle Terme di Comano, è composta da latte idratante, crema idratante protettiva, crema emolliente protettiva e olio da bagno. Tutti i prodotti Salus per Aquam ed Eudermica sono acquistabili via Internet (www.termecomano.it), oltre che in loco.

Salute convenzionata
Le Terme di Comano, aperte fino al 6 novembre e poi di nuovo per le festività di fine anno (3 dicembre 2011-15 gennaio 2012, nel moderno stabilimento all’interno del Grand Hotel Terme) sono convenzionate con il Servizio Sanitario Nazionale. Nel caso della dermatite atopica, il protocollo prevede un ciclo di 15-20 bagni, da svolgersi a un ritmo di uno o due il giorno, a seconda dell’età del bambino e dello stato clinico accertato con la visita di ammissione. È inoltre consigliabile associare la cura idropinica come integrazione alla balneoterapia poiché regolarizza la permeabilità intestinale del bambino atopico.  I bagni termali sono praticabili fin dagli otto mesi di vita.

Per informazioni: APT Terme di Comano Dolomiti di Brenta, tel. 0465.702626, fax 0465.702281, www.visitAcomano.it e info@visitAcomano.it.

Per maggiori informazioni e/o prenotazioni di family hotel trentino www.bimboinviaggio.com

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestDigg thisShare on RedditEmail this to someone

Se ti interessa essere un guest blogger su Vacanze per Famiglie al fine di aumentare la tua notorietà contattaci e valuteremo come collaborare.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *