Ti piace quello che stai leggendo? Iscriviti gratuitamente per ricevere
aggiornamenti offerte e news direttamente nella tua casella di posta!!
  
MENU
natale per famiglie a copenaghen danimarca

Natale a Copenaghen

Copenaghen è la città del Natale, non solo perché la Groenlandia (parte della Danimarca) è il paese di Babbo Natale e la Danimarca è la patria del francobollo natalizio, ma perché è la festa natalizia più attesa da tutti i danesi, che continuano a tramandarsi la gioia e la ricca tradizione del Natale da una generazione all’altra.

Sia che siate alla ricerca di tradizioni classiche o rivisitate in chiave sostenibile, di regali dal sapore di una volta o di moderno design danese a Copenaghen troverete tutto l’occorrente per riempire la valigia dei ricordi di Natale che preferite.

Mercatini per tutti i gusti

Iniziate il vostro giro alla scoperta dell’atmosfera natalizia di Copenaghen da Rådhuspladsen (piazza del municipio) e seguite poi Vesterbrogade fino al Tivoli. (Il mercatino di Natale è aperto dal 11 novembre al 30 dicembre esclusi il 24 e 25 dicembre). Qui il percorso vi porta in mezzo a gaie e variopinte bancarelle, che vendono piccoli oggetti e souvenir (interessanti prodotti di artigianato e specialità natalizie). I bambini possono andare sulle giostre o fare un giretto sul pony, e anche quest’anno ci sarà una pista di pattinaggio su una parte del laghetto. L’atmosfera fa pensare quasi a una sagra, impregnata del profumo autentico delle torte e del gløgg, oltre che delle melodie natalizie familiari a tutti. Attardatevi con il menu tradizionale, accontentatevi di qualcosa da mangiucchiare velocemente in uno dei ristoranti del Tivoli o fatevi tentare dai ristoranti premiati con la stella Michelin Herman o da NIMB e Ultimo.

Sempre dalla metà di novembre il Natale arriva a Nyhavn, la suggestiva zona dei canali fitta di barche a vela ancorate. Dal 11 novembre fino al 22 dicembre 2010, Nyhavn sarà pervasa dall’atmosfera natalizia del mercatino con bancarelle di souvenir, fagottini di mele, gløgg e prelibatezze natalizie.

Kødbyen – l’ex quartiere dei macelli situato a Vesterbro – nel 2009 ha ospitato il suo primo mercatino di Natale inaugurando il primo mercatino natalizio di delicatessen e design a Copenaghen. Qui si trova lo spirito natalizio in un’elegante combinazione tra bancarelle gastronomiche, di arti, mestieri e design, con luci colorate, fuochi divampanti da vecchi barili di petrolio, un cavallo con la carrozza e altre emozionanti attrazioni per grandi e piccini.

Per un mercatino di Natale alternativo bisogna invece recarsi al Grå Hal all’interno del quartiere hippie di Christiania, dove ha luogo due settimane a dicembre e vi si trovano prodotti unici realizzati a mano.

Shopping classico

Per visitare bene una delle città più facilmente percorribili a piedi nel suo periodo migliore – le vacanze natalizie – occorre iniziare da Kongens Nytorv (la Nuova Piazza Reale), dove il venerando Hotel d’Angleterre, elegantemente decorato sia all’interno sia all’esterno, domina sulla piazza evocando il Natale di tempi andati.

Il negozio Bang & Olufsen, fiore all’occhiello per quanto concerne l’universo del suono e dell’immagine, è collocato sulla Kongens Nytorv, così come Det Kongelige Teater (Teatro Reale), dove vengono messe in scena alcune opere ispirate al Natale, come la produzione dello Schiaccianoci con musiche di Tchaikowsky, rappresentato per la prima volta nel 2007. Per uno shopping coi fiocchi si comincia dall’elegante centro commerciale Magasin, dove all’interno della Kong Hans Room si trova un’ottima selezione di decorazioni natalizie. Si imbocca poi lo Strøget l’elegante e famoso passaggio pedonale chilometrico, addobbato a festa con ghirlande natalizie ornate di lucine decorative con al centro un grande cuore rosso. Queste ghirlande sono realizzate con ramoscelli di abeti veri e non fatte di plastica! Proseguendo lungo lo Strøget in direzione del “Christmas Shop” del department store Illum ( si trova al quarto piano, con un vasto assortimento di doni e decorazioni), si viene tentati da negozi di marchi storici come Cerutti, Gucci e Hermés.

Natale di design

Nella piazza di Amagertorv, con la fontana delle cicogne, domina il complesso di Royal Copenhagen, un triumvirato architettonico risalente al 17° secolo, collegato con corridoi interni, che contiene meravigliosi disegni indelebili su argento, porcellana e cristallo. È l’occasione per acquistare un piatto di Natale della Bing & Grøndahl, oppure le posate da dessert decorate con un disegno particolare, una tradizione natalizia fin dal 1910. La Casa di Cristallo e il negozio ammiraglio di Georg Jensen (di fianco al negozio di antiquariato di Georg Jensen), rappresentano l’incarnazione moderna dell’architetto danese Torsten Thorup. Nella Casa della Porcellana di Royal Copenhagen, di stile rinascimentale, noti personaggi danesi apparecchiano e addobbano delle tavole natalizie, una tradizione molto popolare iniziata nel 1963. Al secondo piano dell’edificio, la merce di seconda scelta è venduta con uno sconto che varia dal 20% fino al 50%, l’occasione per acquistare molti articoli, che si possono regalare in qualche occasione futura. Nell’adiacente Illums Bolighus, centro del design danese, si trova un negozio natalizio ispirato alla campagna, pieno di cesti ornamentali, alberi in miniatura fatti di cristallo, animali di paglia a grandezza quasi naturale e decorazioni particolari create dall´artista danese Jette Frölich.

Una meritata pausa

Avete bisogno di una meritata sosta per ricaricarvi… il Royal Café, si trova nel centro del complesso della Royal Copenhagen e da su un cortile lastricato con piccoli ciottoli che ospita un mercatino natalizio all’aria aperta. Serve dolci tradizionali del Natale, come i brunkager, biscotti allo zenzero sottili e croccanti, ideali da accompagnare a una tazza fumante di cioccolata calda o gløgg (un mix forte di vino rosso caldo, acquavite, cannella, chiodi di garofano, uva sultanina e mandorle a pezzetti).

Di fianco all’Hotel d’Angleterre s’incontra la Hviids Vinstue, un locale che ha servito libagioni ai danesi fin dal 1723. Si tratta di uno dei luoghi evocativi più ricchi di storia che troverete a Copenaghen e le sue finestre con il vetro piombato, travi molto scure, tavoli di legno (e baristi) consumati dal tempo e foto ingiallite con gli anni attraggono clienti vecchi e giovani. Le bevande tradizionali sono il gløgg, (il gløgg migliore della città viene servito proprio al Hviid) e la speciale birra di Natale scura e forte detta Julebryg, prodotta dalla Tuborg e dalla Carlsberg. Il 5 novembre 2010 alle 20:59 per le strade girano dei carretti della Tuborg trainati da cavalli, tutti addobbati e pieni di bandierine danesi, e, un minuto prima della mezzanotte, i Babbi Natale che lo conducono regalano bottiglie della birra di Natale. Ma non sono solo Tuborg e Carlsberg che producono la birra natalizia, tutti i microbirrifici che sono nati in questi ultimi anni fanno la birra di Natale. Assaggiatele!Se avete ancora bisogno di energia, i ristoranti della città propongono menu che comprendono i tipici piatti natalizi danesi: prosciutto in gelatina e arrosto di maiale, oppure deliziosa anatra, servita con il cavolo rosso, prugne, cetrioli e piccole patate caramellate, accompagnate da un dessert chiamato ris à l’amande. Questo dolce a base di riso e latte, panna montata, vaniglia e mandorle tritate viene servito con sciroppo di ciliegie caldo. Al suo interno si trova una sola mandorla intera, e il fortunato che la trova vince il mandelgave (il regalo della mandorla).

Regali

Ora lo Strøget si sta affollando di persone dedite allo shopping soprattutto d´abbigliamento, dunque se siete alla ricerca di una passeggiata più tranquilla e di un regalo davvero unico, spostatevi un isolato più a sud verso Strædet e visitate i negozi di antiquariato disposti lungo i lati della strada. Nei paraggi, in Ny Vestergade 10, il Museo Nazionale (ingresso gratuito) ha un grande negozio di regali pieno zeppo di giocattoli, copie di gioielli vichinghi in argento, oro e bronzo, gioielli d’ambra, modellini di castelli, villaggi medievali, oggetti e navi vichinghe.

Verso la fine della tua passeggiata natalizia un grande abete solitario, decorato con luci bianche e cuori di carta intrecciati, domina sulla sconfinata Piazza del Municipio. La cerimonia dell’accensione delle luci dell’albero di Natale ha luogo tutti gli anni nella prima domenica di Avvento. Alla libreria Boghallen, che si affaccia sulla piazza, nell’edificio del quotidiano danese Politiken, potete acquistare tutte le fiabe del favolista Hans Christian Andersen da regalare a un bambino che vi sta a cuore.

Se siete amanti del pattinaggio sul ghiaccio, troverete molte piste all’aperto. Si può pattinare sulla banchina vicino Nyhavn sulla Havnegade, a Blågårdsplads nel quartiere di Nørrebro e alla rotonda di Frediksberg nel quartiere di Frediksberg, vicino al castello.

Natale fuori porta

La designer danese Jette Frölich, che per tanti anni ha realizzato le decorazioni della casa della porcellana di Royal Copenhagen, dalla fine di novembre fino alle prime settimane di dicembre presenta il suo design natalizio nell’incantevole cornice di Gammel Holtegård nella località di Holte, pochi km a nord della capitale.

Il mercatino natalizio di Helsingør, città che ospita il noto Castello di Amleto (Kronborg) invece, ha avuto luogo per la prima volta nel 2004 e  quest’anno avrà inizio il 26 novembre. Situato nei pressi del mercato dei fiori nel cuore della vecchia Helsingør presso la banchina, questo mercatino propone le leccornie natalizie danesi e una pista per pattinaggio sul ghiaccio a zero emissioni di CO2, che per funzionare non richiede alcun impianto di refrigerazione.

Frilandsmuseet, il museo all’aria aperta a nord di Copenaghen, è un vero e proprio viaggio attraverso gli ultimi 200 anni di celebrazioni e preparativi natalizi. Vivi il Natale così com’era ai bei vecchi tempi con le decorazioni natalizie e gli alberi di Natale! Canta e balla attorno all’albero di Natale, bevi il gløgg e gusta gli æbleskiver!

A nord di Copenaghen, a circa 45 minuti di macchina, si trova Fuglebjergaard, una fattoria biologica nella quale si svolge un mercatino natalizio un weekend ai primi di dicembre. Oltre ad acquistare i vari prodotti biologici in vendita, i visitatori possono assistere alla preparazione delle specialità natalizie danesi fatte in casa.

E infine non lasciatevi sfuggire una miniera particolarmente ricca di regali e tesori danesi – e che potrebbe sorprendervi se è la prima volta che vi trovate in quest’angolo del mondo: l’aeroporto di Copenaghen. I suoi negozi offrono un assortimento impressionante d’idee per lo shopping natalizio – compresi profumi, articoli da regalo di Georg Jensen e Royal Copenhagen, mattoncini della Lego, lunghe sciarpe di lana che invitano agli abbracci e persino la Julebryg, la birra di Natale.

Come raggiungere la capitale del Natale:

Siete pronti a fare incetta di Natale… prenotate subito un volo per la Danimarca. Potete raggiungere comodamente l’aeroporto di Copenaghen, con voli Norwegian da Roma e easyjet da Milano Malpensa e SAS dagli aeroporti di Milano Linate/Malpensa, Roma e Bologna.

Anche gli alberghi a Copenaghen festeggiano il periodo natalizio con fantastiche offerte. Al seguente link trovate ottime soluzioni:

www.visitdenmark.it/offerte_alberghi

Qui di seguito una scelta di interessanti manifestazioni e divertenti mercatini di Natale a Copenaghen da non perdere.

9 novembre – 14 gennaio

Crazy Christmas Cabaret

Il pazzo cabaret di Natale… un gruppo di folli attori professionisti inglesi vi assicureranno un’indimenticabile serata di divertimento, fra scherzi, giochi di parole e canzoni, il tutto con la partecipazione del pubblico.

Lo spettacolo divertente di questo anno ” Below the (equatorial) Belt!” viene rappresentato presso Glassalen, il teatro dei Giardini di Tivoli. www.tivoli.dk, www.londontoast.dk

11 novembre- 22 dicembre

Mercatino natalizio a Nyhavn

Lungo il celebre canale della capitale danese, fitto di navi ancorate, troverete caffè, bar e ristoranti che offrono tradizionali spuntini e bevande. Il mercatino natalizio presenta più di 20 bancarelle.

12 novembre -30 dicembre

Natale al Tivoli

Mercatino natalizio e pattinaggio sul ghiaccio ai Giardini di Tivoli.

Una tappa obbligata per chi soggiorna a Copenaghen in questo periodo dell’anno.

Bancarelle, intrattenimenti, ristoranti semplicemente deliziosi come i celebri ristoranti stellati Michelin The Paul e il NIMB. Il laghetto dei Giardini di Tivoli trasformato in una pista da pattinaggio, i più esperti come i principianti possono pattinare al ritmo del walzer. Tutto ciò che avviene sul lago può essere seguito attentamente dalle panchine ai lati.

www.tivoli.dk

3-4 e 10-11 dicembre

Natale a Frilandsmuseet

Nel quartiere di Lyngby, il Frilandmuseet è un fantastico museo a cielo aperto fatto di 50 corti, case, giardini e mulini, alcuni dei quali risalenti a 200 anni fa. Nei fine settimana di dicembre il museo si veste a tema, ed è possibile rivivere le tradizioni natalizie dei secoli passati e incontrare le contadine che sfornano biscotti e cene di Natale. www.frilandsmuseet.dk

17 novembre – 24 dicembre

Tavole di Natale a tema, Royal Copenhagen/ Georg Jensen Retail, Amagertorv (www.royalcopenhagen.com)

Eventi e manifestazioni nei pressi della capitale:

19 novembre – 22 dicembre  ( lun-ven 13-18; sab-dom 11-18)

Jette Frölich – Salotto Natalizio a Gammel Holtegaard www.jettefroelich.dk

11 novembre – 22 dicembre

Mercatino natalizio allestito nella piazza Axeltorv nel cuore della vecchia Helsingør. Oltre 35 bancarelle saranno allestite in piazza creando un magnifico paesaggio natalizio. In vendita prodotti fatti a mano quali ceramiche, gioielli, tessuti, dolci e pietanze natalizie. www.helsingorcity.dk

Dicembre

Natale bio anche alla fattoria di Krogerup Avlsgaard, a 500 metri dal museo di arte moderna Lousiana. Brunch, assaggi e tante attività per i più piccoli che possono visitare il laboratorio dei nisser (i folletti di Natale), perdersi nel labirinto dei folletti nei campi o partecipare a quiz a tema verde.www.aarstiderne.com

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestDigg thisShare on RedditEmail this to someone

Se ti interessa essere un guest blogger su Vacanze per Famiglie al fine di aumentare la tua notorietà contattaci e valuteremo come collaborare.

2 Responses to Natale a Copenaghen

  1. Antonio says:

    Ottimo articolo, esaustivo ed informativo, grazie! Pensavo di tornare presto con famiglia al seguito a visitare Copenhagen (dopo esserci stato in “solo” a visitare un amico) e il Natale potrebbe essere effettivamente un´ottima occasione.
    Mi permetto di aggiungere alle altre destinazioni anche un posto decisamente meno “ufficiale” ma ugualmente sorprendente come Christiania, la cittá nella città fondata dagli hippy… sembra strano a dirsi ma è family friendly al 100% in particolare la zona sul lago!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *